Software di Distribuzione

Su richiesta dello studio tale applicazione JAVA dovrà ricalcare per quanto possibile la struttura dei più diffusi client di distribuzione file (es.: Emule, Gnutella, Kazaa etc…) in quanto a facilità di utilizzo. Dovrà al contrario supportare un meccanismo di classificazione dei contenuti adeguato a garantire la tutela della proprietà intellettuale sia dei documenti dello studio che dei suoi immaginari clienti. L’applicazione verrà impiegata al fine di:

  • Condividere documenti
  • Ricercare documenti

Si suppone che l’applicazione si comporti alternativamente in maniera client-server con un server centralizzato che fungerà da centralizzatore di tutte le richieste. Per meglio garantire la proprietà intellettuale propria e dei clienti lo studio richiede che l’applicazione faccia uso di descrittori dei contenuti:

  • i file sui dischi siano sempre associati ad un descrittore
  • il descrittore registri tutte le persone attraverso le quali è passato il file

chi aggiunge per la prima volta un file nel sistema lo debba classificare rispetto a due criteri: Tipologia e Utilizzo. Per via di questi requisiti ci si attende che le fasi di ricerca dei documenti mostrino, oltre all’utente che mette a disposizione il file, anche il nome dell’autore originale.

Download Sorgenti

Rilevatori di incendi

Il nostro obbiettivo è stato quello di ideare un dispositivo capace di rilevare un incendio in un area esterna come un bosco. Abbiamo “attaccato” il problema utilizzando un analisi Top – Down cioè partendo da una visione globale del sistema andando così a definire i blocchi principali del sistema per poi aumentare il livello del dettaglio fino a raggiungere il livello che descriveremo nelle pagine che seguono. Il livello di dettaglio che abbiamo utilizzato è stato in alcuni casi molto particolareggiato cioè non ci siamo solo fermati alla descrizione del funzionamento del dispositivo ma abbiamo descritto com’è in realtà  costruito internamente (porte logiche, componenti elettrici, etc..), mentre per altri dispositivi ci siamo solo soffermati sul funzionamento esterno cioè sul comportamento ingresso – uscita perchè le nostre conoscenze non ci permettevano di progettare il circuito interno. Siamo partiti nella scelta di quali sensori avremmo dovuto utilizzare e poi conoscendo le caratteristiche di quest’ultimi abbiamo progettato le reti di controllo. In seguito abbiamo anche deciso la politica di comunicazione tra la centrale e le diverse periferiche, solo a questo punto abbiamo cominciato a progettare il protocollo di trasmissione e tutto quello che concerne trasmissione e ricezione. Dopo tutto questo abbiamo collegato i vari dispositivi da noi progettati per ottenere il sistema totale.

Download Sorgenti

Software per la gestione di una gara ciclistica

L’organizzazione di una gara ciclistica a tappe gestisce il database delle classifiche ufficiali della competizione. Alla gara partecipano varie squadre, ciascuna caratterizzata da un nome, uno o più sponsor, una nazionalità e un direttore responsabile. Ciascuna squadra ha un massimo di nove corridori, uno dei quali è il capitano. Ciascun corridore ha un nome, una data di nascita, e un albo d’oro che comprende le vittorie e i piazzamenti importanti ad alcune gare già disputate. La gara è articolata su una ventina di tappe, ciascuna caratterizzata dal suo numero progressivo, da una città di partenza e di arrivo, e da una distanza in Km. Per le tappe di montagna si indicano i vari traguardi del gran premio della montagna con le relative categorie, per tutte le tappe tranne quelle a cronometro si indicano i traguardi intermedi. Al termine delle tappe, si registrano:

  • il tempo di percorrenza del primo corridore
  • i ritardi di tutti i corridori rispetto ai primi
  • i punteggi della classifica a punti (si prendono punti sia in base al traguardo finale sia in base ai traguardi intermedi) e della montagna.

Si deve anche registrare ad ogni tappa la classifica complessiva di ciascun corridore, che tiene conto della sola somma dei tempi.
Progetto sviluppanto con tecnologia JAVA Swing e database Microsoft Access.

Download Sorgenti

Gestione di un album fotografico

Si vuole realizzare un’applicazione per la gestione di album fotografici on line. L’applicazione offrirà un servizio di generazione automatica di thumbnail JPEG di dimensione predefinita realizzato mediante una servlet. Sono previsti due ruoli di utenza:

  • utenti pubblici
  • amministratore

Gli utenti pubblici avranno a disposizione le seguenti pagine:

  • Elenco album: un indice degli album disponibili
  • Dettagli album: descrizione dell’album selezionato, tabella contenente titolo e thumbnail delle foto contenute nell’album
  • Dettagli foto: titolo, descrizione e foto originale, link alla foto precedente / successiva, link di ritorno all’album

Da quest’area sarà possibile uploadare immagini associando ad ognuna un titolo, una descrizione ed un album di appartenenza. Sarà possibile creare nuovi album e spostare fotografie da un album all’altro. Saranno disponibili le seguenti pagine:

  • Caricamento nuove immagini
  • Gestione album fotografici: creazione, modifica, associazione foto, ordinamento foto.

L’applicazione deve essere sviluppata mediante tecnologia JSP e DB (Access).

 Download Sorgenti

Software per la gestione di una agenda

Si deve sviluppare un’applicazione che implementi tutte le funzionalità di una agenda. Svolgere tutto il progetto sfruttando le potenzialità della tecnologia RMI per collegare diverse agende in rete ed inoltre utilizzare il metodo dei thread per effettuare dei cicli di aggiornamento delle pagine. L’applicazione dovrà fornire dei servizi come:

  • creazione di un contatto
  • inserimento di una appuntamento o meeting
  • inserimento di una scadenza
  • operazione di login per accedere all’agenda

Il progetto è stato sviluppato con le tecnologie JAVA, RMI per poi essere integrato con diagrammi UML.

 Download Sorgenti